Permesso di Soggiorno

Come Richiedere o Rinnovare il Permesso di Soggiorno

  • ASSISTENZA E COMPILAZIONE GRATUITA


    Il Permesso di Soggiorno è quel documento che consente il regolare soggiorno in Italia e nei paesi Schengen e deve essere chiesto all’ufficio immigrazione della Questura competente in funzione del domicilio o della residenza del richiedente secondo il motivo della richiesta di rilascio o rinnovo del permesso.


    Gli stranieri che intendono soggiornare in Italia per più di tre mesi devono richiedere il permesso di soggiorno. Chi arriva in Italia per la prima volta ha otto giorni di tempo per chiedere il permesso di soggiorno. Il cittadino straniero o il datore di lavoro italiano, rivolgendosi al nostro ufficio, non dovrà più preoccuparsi della preparazione delle pratiche amministrative, in quanto le stesse saranno preparate interamente da noi.


    Curiamo tutto l’iter burocratico e amministrativo prima e dopo l’ingresso in Italia degli stranieri extracomunitari, garantendo assistenza specializzata nella gestione di ogni caso specifico.



    Il rinnovo del permesso di soggiorno è richiesto dallo straniero al Questore della provincia in cui dimora nel termine di:


    • Novanta giorni dalla scadenza, per i permessi di soggiorno per lavoro e famiglia di biennale

    • Sessanta giorni per quelli per lavoro annuale

    • Trenta giorni per le restanti tipologie di permesso di soggiorno



    La durata del Permesso di Soggiorno non rilasciato per motivo e famiglia è quella prevista dal visto d’ingresso.


    La durata non può comunque essere:

    • Superiore a tre mesi per affari e turismo

    • Superiore a un anno, riguardo alla frequenza di un corso per studio o per formazione. Il permesso è rinnovabile annualmente nel caso di corsi pluriennali.

    • Superiore a due anni per lavoro autonomo, per lavoro subordinato a tempo indeterminato o per ricongiungimento familiare.